Fondazione Opera Diocesana Assistenza Firenze Onlus

La storia di Villa San Luigi

La nascita. Il Centro Riabilitativo di Villa San Luigi nacque nel 1972, un anno dopo l’apertura di quello di Diacceto. Anche in questo caso l’istituzione del Centro fu direttamente collegata alla situazione d’emergenza venutasi a creare con la chiusura di molti istituti che ospitavano bambini con disabilità neuropsichica.

Gli inizi. Inizialmente il Centrofu co-gestito dall’Oda e dall’Empas, ma con l’avvento della riforma sanitaria l’ente fu chiusCentro Villa San Luigio e la gestione rimase completamente a carico dell’Opera Diocesana di Assistenza, oggi Fondazione.

Fu un’eredità dolorosa, perché i primi assistiti da Villa San Luigi erano - proprio come accadde a Diacceto -  bambini provenienti da tutte le regioni italiane, drammaticamente allontanati dalle famiglie. L’Oda tentò ripetutamente di riportare i bambini nei loro luoghi d’origine, ma questa volontà si dovette scontrare con un vuoto istituzionale: fu così che cominciò il cammino per trasformare Villa San Luigi in un autentico luogo di vita.

Comincia un cammino. In accordo con il Provveditorato agli studi di Firenze fu istituita una scuola elementare interna al Centro, dove i bambini potevano essere seguiti adeguatamente, con tutti gli stimoli e le attenzioni necessarie. In seguito, con l’innalzamento dell’età degli ospiti, questa esperienza fu superata e il Centro iniziò ad organizzare prCentro Villa San Luigiogrammi di ortofonia, logopedia, fisioterapia e allenamento al lavoro nell’ottica di una fattiva ri-abilitazione dei ragazzi. Fin dagli inizi a Villa San Luigi si è lavorato per evitare di separare gli assistiti dalle loro famiglie e superare, dove possibile, il regime di istituzionalizzazione. Negli anni ’90 il centro fu trasferito e da Via di Barbacane - sulle colline fiesolane - trovò la sua nuova sede in via della Petraia, a Firenze, dove tutt'oggi è presenza importante ed una delle anime del quartiere.

 

Sei qui: Home Strutture Centro Villa San Luigi La storia

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza durante la navigazione. I cookies essenziali per il funzionamento del sito sono già stati impostati. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Io accetto cookies da questo sito.

Sostienici